Esiste al mondo qualcosa di più sacro per un geek della saga di Star Wars?
Se anche voi siete tra quelli che hanno sempre sognato di vestire i panni di Luke Skywalker o della Principessa Leila, abbiamo scovato un pezzo di arte riciclata che fa proprio al caso vostro!

Da bambino l’artista Gabriel Dishaw ha vissuto in prima persona il desiderio di possedere una spada laser, perciò non sorprende scoprire come Star Wars abbia influenzato anche da adulto la sua vita privata e professionale.
Centinaia di tasti numerici, finiture in ottone e rame, schede di circuiti e interruttori elettronici sono stati impiegati per completare questa incredibile riproduzione del famosissimo casco di Darth Fener.

Tutte le opere di Gabriel infatti si basano sul riciclo e sono composte da pezzi di scarto di macchine da scrivere, computer e tecnologia in genere. “Con la mia arte cerco semplicemente di dare nuova vita alla tecnologia di scarto attraverso una creatività che sia compatibile con l’ambiente”, scrive Dishaw sul suo sito.

Naturalmente la maschera di Fener non è l’unico capolavoro pop realizzato dall’artista geek del riciclo. Se volete conoscere di più su di lui o avete desiderio di acquistare una di queste originali sculture, vi consigliamo di visitare il sito di Gabriel Dishaw.

Leggi anche...  Steve Spazuk, l'artista che dipinge con il fuoco (e una piuma)