Bartek Elsner è un artista che pensa le cose in grande. Sperando di dare una voce più potente alla sua piccola Mini Cooper ha progettato e costruito uno stereo portatile gigante fatto interamente di cartone.

Presentato al Festival Internazionale della Radio a Zurigo, questa massiccia struttura ha agito come guscio dell’auto ed è stata realizzata proprio per mostrare il sistema audio della vettura. Inutile dire che la musica pompata dagli altoparlanti e l’inconfondibile stile retrò dell’enorme Ghetto Blaster hanno catturato l’attenzione delle persone che passavano da quelle parti.

Tempi stretti e spese di spedizione sono state le sfide più grandi per Baker che in un’intervista ha dichiarato: “la sfida del progetto è stata più che altro quella di rendere la struttura trasportabile e ricostruibile”. L’enorme stereo è stato costruito a Berlino in sole 2 settimane; è stato quindi smontato, spedito e riassemblato per essere mostrato in tutta la sua originalità nelle piazze di Zurigo, riqualificando a suon di musica lo stile urbano della città.

Leggi anche...  Pedalando in una "Notte Stellata": in Olanda la pista ciclabile si ispira a Van Gogh