Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /usr/www/users/bioraz/wp-content/plugins/related-posts-thumbnails/related-posts-thumbnails.php on line 711

Stamani, presso il Palazzo delle Arti di Napoli, è stata presentata l’iniziativa promossa dal comune di S. Giorgio a Cremano “Art De Coo“, un progetto di eco-arte a servizio della cultura e della pace.

L’idea si articola in 3 fasi: in un primo momento verranno allestiti nelle scuole dei laboratori educativi/creativi durante i quali gli studenti, sotto la guida di artisti, realizzeranno oggetti di eco arte da vendere successivamente all’asta. La seconda fase prevede sempre una raccolta di oggetti d’arte o di uso comune realizzati da giovani creativi, architetti, designer, artigiani, che, per costruire le loro opere utilizzeranno esclusivamente materiale di scarto, materiale riciclabile o riciclato e materiale ecologico.

Infine le opere degli studenti e degli artisti saranno esposti e venduti all’asta; il ricavato contribuirà a finanziare il progetto di cooperazione internazionale Family Happines, sostenuto da “Un Ponte per…” in collaborazione con il partner locale Beit Atfal Al-Sumud. Art De Coo si impegna così a garantire l’istruzione primaria ai bambini palestinesi con famiglie in difficoltà economica. 

La Città di San Giorgio a Cremano ancora una volta si conferma in prima linea per la promozione della cultura, della pace e dei diritti umani. Questo progetto,  nato dalla collaborazione tra soggetti diversi, ha l’obiettivo di diffondere tra i giovani una cultura basata sul rispetto dei diritti dell’uomo, proponendo ai ragazzi, con l’utilizzo di metodologie di partecipazione non formale, la riflessione su tematiche inerenti la protezione dell’ambiente, la diffusione della cultura, la rivendicazione del diritto alla libertà di informazione, il valore del rispetto della vita umana ed il valore della diversità.
Un progetto senz’altro ambizioso al quale rivolgiamo un grande in-bocca-al-lupo!

Leggi anche...  I poderi del sole