Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /usr/www/users/bioraz/wp-content/plugins/related-posts-thumbnails/related-posts-thumbnails.php on line 711

Il cambio di stagione può essere un’ottima occasione per ritrovare vecchi abiti che non usiamo più ma che, con un po’ di fantasia, potrebbero tornare ad essere i nostri vestiti preferiti![banner]Abbiamo già visto come trasformare e riutilizzare una camicia, delle cravatte, un golf infeltrito e dei foulard vintage; ora entriamo nel dettaglio e vediamo come dare nuovo stile a delle banali t-shirt a tinta unita.
Come sempre, ecco le migliori idee scovate in giro nel web!

Spille e geometrie
La t-shirt che usiamo di giorno per un outfit casual può essere facilmente resa più glamour aggiungendo semplicemente spille da balia dorate.

Allo stesso modo, con feltro colorato, ago e filo possiamo aggiungere dettagli femminili o ironici alla maglietta dai colori spenti o alla canotta dal taglio troppo maschile. Un consiglio per chi non sapesse cucire: esistono in commercio dei nastri adesivi da stoffa che consentono di applicare decorazioni su tessuto semplicemente stirando i capi!
Vediamo ora come trasformare una maglietta informe o di una taglia troppo abbondante in un top allegro e sexy!
Tagliare la tee dal collo alla cucitura sotto al braccio opposto, in modo da ottenere un top monospalla, e rimuovere anche qualche centimetro di stoffa dal fondo; Con la striscia di stoffa ottenuta, creare una rouche da applicare sullo scollo del top.

Se il vostro stile è più classico, ecco un’altra idea semplicissima per abbellire una canottiera: basterà praticare dei tagli in cui far passare un nastro colorato; per la chiusura, annodare il nastro in un fiocco e appuntare con una spilla da balia! In questo modo potremo cambiare nuovamente il nastro e sbizzarrirci ad indossare sempre colori diversi!
Taglia e annoda!
Alle volte stravolgere lo stile di una maglietta è così semplice che non occorre neanche essere abili con l’ago.
Una canotta bianca può diventare un top da mare in poche mosse: tagliare il fondo della tee a strisce di circa 2 cm di larghezza e poi annodarle a due a due nella parte alta del top; proseguire in questa maniera finchè non si raggiunge la lunghezza desiderata, quindi tagliare la parte di strisce in eccedenza. Facile, no?
Lo sai che i papaveri…
Con del tulle rosso, dei bottoni neri ed un pennarello per stoffa possiamo far fiorire un romanticissimo prato di papaveri su una banalissima t-shirt bianca!

 

Leggi anche...  Idee per riciclare le linguette delle lattine