L’artista concettuale norvegese Rune Guneriussen con le sue installazioni esplora l’affascinante equilibrio tra cultura e natura: lampade elettriche, libri accatastati, sedie e telefoni sembrano unirsi in sensibili coreografie che animano i boschi della Norvegia. [banner] Ogni opera viene fotografata senza filtri digitali e Rune ha scattato negli ultimi tre anni dozzine di foto ogni giorno, creando un’ ampia raccolta di fantastici scatti naturali, visibili sul suo sito.

Di seguito un assaggio di questi romantici scenari al confine tra arte e natura:

Leggi anche...  Arte effimera e land-art: nella vita ci vuole...equilibrio!